Pronto Intervento Elettricista

Qualità per ogni esigenze elettriche

Tornare a casa stanchi, dopo una giornata pesante, accendere la tv per rilassarsi un po’ e accorgersi che non c’è corrente in casa o, peggio, rientrare da una vacanza e scoprire che è saltata corrente e frigor e freezer si sono scongelati, rendendo inutilizzabile tutto il cibo in essi contenuto, è un’esperienza che molti di noi hanno purtroppo vissuto. Problemi elettrici più o meno gravi, infatti, possono presentarsi in ogni momento, per questo è bene sapere come muoversi quando un cortocircuito o un guasto elettrico ci costringe a non avere elettricità in casa e non ci permette di portare avanti la nostra routine quotidiana. Leggi i nostri suggerimenti e scopri cosa fare quando salta la corrente.

Cosa fare in caso di problemi elettrici?

Quando si presenta in casa o in azienda un problema elettrico, è bene avere a portata di mano il numero di un Pronto Intervento Elettricista, ovvero un elettricista professionista attivo 7 giorni a settimana, 24 ore su 24, che può intervenire in tempi rapidi e risolvere il danno prima che sia troppo tardi. Se un semplice guasto alla rete elettrica viene trascurato, infatti, i problemi che causa peggiorano di ora in ora: dagli allagamenti che si presentano quando freezer e frigor si scongelano, a piccoli problemi legati alla sicurezza della propria abitazione in caso in cui si abbia un antifurto attaccato alla rete elettrica, fino a piccoli incendi che, se non si interviene subito, possono causare danni irreversibili alla propria casa e al vicinato. Leggi le nostre indicazioni e scopri perché solo un elettricista professionista può risolvere un guasto alla rete elettrica in tempi brevi e senza causare ulteriori danni.

I danni alla rete elettrica comprendono piccoli cortocircuiti che si verificano quando l’impianto è datato e i cavi elettrici non sono più prestanti come appena installati, oppure quando ci sono sovraccarichi di corrente, per esempio se si usano troppi elettrodomestici in contemporanea, o ci sono degli sbalzi di tensione dovuti a problemi legati all’afflusso di corrente verso la propria casa.

Indipendentemente da quale sia la causa, però, in caso di problemi alla rete elettrica bisogna intervenire subito affinché il danno non si ingrandisca a dismisura con il passare delle ore.

Ecco quindi come muoversi quando si rileva un problema alla rete elettrica della propria casa, del proprio negozio o della propria azienda.

Quale è la prima cosa da fare in caso di problemi elettrici in casa?

La prima cosa da fare quando si rileva un problema elettrico, ancor prima di chiamare un servizio di Pronto Intervento Elettricista, è staccare l’afflusso di corrente abbassando la levetta nera del proprio contatore.

Così facendo si blocca l’ingresso della corrente nel proprio impianto e non c’è più dispersione di corrente elettrica in concomitanza del guasto, scongiurando così il rischio di incendio, uno dei danni più gravi che un problema elettrico può generare.

Una volta messa in sicurezza la propria casa e/o la propria azienda, bisogna poi contattare un Pronto Intervento Elettricista.

Lo abbiamo già detto, ma non ci stanchiamo mai di ripeterlo: nel caso in cui si rilevi un guasto alla rete elettrica, solo un elettricista professionista può intervenire in modo sicuro, veloce ed efficace per risolvere il guasto e riportare tutto alla normalità nel minor tempo possibile.

Quando si ha a che fare con la corrente elettrica, infatti, l’inesperienza e il fai-da-te possono essere fatali sia per la riparazione in sé che per la propria salute: basta un nonnulla per ricevere una scossa che può portare alla morte!

Perché è importante risolvere in tempo i guasti elettrici?

Un guasto alla rete elettrica deve essere risolto in tempi molto brevi per evitare che l’assenza di corrente possa innescare una serie di eventi che aggravano di ora in ora il problema.

Qualche esempio? I più banali sono allagamenti dovuti ad elettrodomestici come frigor, lavatrici e lavastovigli che smettono di funzionare e che, nel momento in cui vengono aperti, riversano sul pavimento tutta l’acqua in essi contenuta.

Danni all’impianto elettrico rendono poi inutilizzabili telefono, condizionatori e anche il riscaldamento, in quando l’impianto non riceve il giusto impulso per accendere la caldaia, e possono riversarsi su altri dispositivi, come tv e computer che smettono di funzionare in modo inaspettato.

Tra le conseguenze più gravi di un problema all’impianto elettrico ci sono poi i furti dovuti ad antifurti che non funzionano e, nel peggiore dei casi, dei veri e propri incendi.

Insomma, quando si verifica un problema alla rete elettrica prima si interviene prima si ferma e si risolve il problema senza che esso causi tutta una serie di danni a catena.

Quando bisogna chiamare un elettricista professionista?

L’impianto elettrico è molto delicato, inoltre il contatto tra il nostro corpo e la corrente può causare ustioni e anche morte, per questo ogni volta che si riscontra un danno alla rete elettrica è bene togliere del tutto corrente nella propria casa e chiamare subito un elettricista professionista, meglio se in grado di offrire un servizio di Pronto Intervento Elettricista attivo tutti i giorni, 24 ore su 24, affinché il suo intervento sia immediato.


Cambio e installazione salvavita

Come prevenire i guasti elettrici?

Per prevenire i guasti elettrici, bisognerebbe far controllare regolarmente il proprio impianto affinché si possa avere la certezza che tutto funzioni come dovrebbe.

Questo non può ovviamente prevedere corto circuiti improvvisi, ma una regolare manutenzione all’impianto elettrico permette di verificare tempestivamente se ci sono sovraccarichi di tensione, fili scoperti e/o rovinati, nonché dispositivi a rischio, permettendo così di prevenire guasti alla rete elettrica e risolvere i danni prima che sia troppo tardi.


Quali servizi offre un Pronto Intervento Elettricista?

Un Pronto Intervento Elettricista è in grado di rilevare il problema quando si presenta e di risolvere il guasto alla rete elettrica in tempi brevi, in modo da ridurre al minimo i danni e prevenire gli eventuali incendi che possono nascere quando si ha un cortocircuito.

Un elettricista professionista, però, offre anche tutti i servizi di manutenzione necessari a prevenire i danni alla rete elettrica, come ad esempio controllo e riparazione programmata del quadro elettrico e del salvavita, installazione e riparazione della rete telefonica e dell’antenna Tv,  compresa anche la rete internet e i videocitofoni, installazione e manutenzione dell’impianto di allarme e di sistemi elettrici di apertura/chiusura porte, serrande e basculanti del garage, nonché tutti i lavoretti elettrici come sostituzione lampadine e interruttori.

Insomma, un Pronto Intervento è in grado di effettuare tutti gli interventi che si rendono necessari sulla propria rete elettrica offrendo un servizio veloce, economico e garantito dalla sua esperienza e dall’uso di componenti di prima qualità per effettuare gli interventi.

  vai in cima