Come installare una tenda motorizzata a scomparsa

tenda motorizzata

Stai pensando di installare una tenda a scomparsa su una finestra, un patio o una veranda e vuoi sapere se è un lavoro da poco o è impegnativo?

Molti produttori affermano che i loro clienti montano le tende in completa autonomia, per cui è un lavoro molto semplice che puoi fare anche tu. Ecco come.

Installazione di una tenda da sole retrattile

Prima di iniziare

Prima di valutare l’installazione di una tenda da sole sul tuo terrazzo, sul tuo patio o sulle tue finestre, analizza lo stato dell’arte. Misura la superficie dove vuoi installare la tenda, controlla la presenza di prese di corrente e valuta la presenza di sistemi di illuminazione, prese d’aria, scarichi e grondaie che potrebbero rendere difficoltosa l’installazione.

Inoltre, considera che una tenda da sole pesa circa 10/12 kg per metro quadro, per cui dovrai installare in modo sicuro anche le staffe e gli altri elementi strutturali, affinché sostengano questo peso – i pannelli in compensato, per esempio, non sono abbastanza forti per sostenere una tenda da sole, per cui evita di usarli come supporto se non vuoi che la tua tenda cada poco dopo averla installata. 

Nei casi in cui la tenda da sole non possa essere installata al muro, valuta la possibilità di fissarla al tetto con travetti fissati sulle capriate grazie a particolari staffe angolate disponibili presso ferramenta specializzate.

L’installazione della tenda da sole

Vuoi metterti subito all’opera? Prima verifica di avere tutto il necessario. Il kit di montaggio si trova quasi sempre nella confezione della tenda da sole, ma prima di iniziare i lavori controlla di avere tutti i travetti e le staffe, ma anche martelli, cacciavite e tutti gli strumenti che possono servirti per fissare con cura la tenda.

Inoltre, prima di iniziare i lavori, determina anche a che altezza vuoi montare la tenda da sole sul muro. Questo calcolo deve tener cono dell’altezza del bordo della tenda rispetto al pavimento quando sarà completamente aperta e permettere alle persone di passarci sotto senza sbattere la testa. Una volta individuata l’altezza in cui si troverà la tenda aperta, aggiungi il passo della tenda, ovvero l’altezza della sua massima estensione (è un dato che fornisce il produttore e che trovi facilmente tra il libretto di istruzioni o sulla confezione). La somma di queste due altezze ti darà l’altezza precisa dove montare la tenda in concomitanza del muro.

Indica con un segno l’altezza di montaggio e aiutati con il rullo della tenda per tirare una linea dritta lungo la parete. Su questa linea dovrai fissare le staffe. Per comodità, ti consigliamo di effettuare una serie di punti da 3 mm a distanze regolari su tutta la linea, per indicare i punti in cui dovrai montare le staffe. In questa fase puoi aiutarti con un filo a piombo per assicurarti di montare tutte le staffe perpendicolari al pavimento.

Una volta completata la fase progettuale, effettua dei fori di 5 mm a 10 cm di distanza lungo tutta la linea segnata sul muro e monta le staffe alla parete assicurandoti che siano fissate saldamente.

Una volta montate le staffe, sigilla tutti i fori con del silicone per evitare che l’acqua entri al loro interno e rovini sia il muro che i supporti.

Fissa le staffe con dei bulloni di ancoraggio da 5/15 mm e assicurati di mettere anche una rondella piatta sotto il bullone per ottenere una tenuta più salda. Nelle istruzioni di montaggio fornite dal produttore, troverai anche il numero esatto di staffe che devi montare sulla parete affinché la tenda sia ben ancorata e funzioni nel migliore dei modi.

Una volta che le staffe sono state fissate, non ti resta che installare il rullo della tenda nelle staffe di montaggio seguendo le istruzioni fornite, rifinire i punti di ancoraggio con il silicone e goderti l’ombra della tua tenda.

Come individuare i travetti a cui ancorare la tenda

A volte anche i professionisti faticano a trovare i travetti giusti a cui fissare la tenda, ecco quindi un paio di consigli per individuare, e trovare, il punto esatto dove fissare la tenda.

Per prima cosa misura il bordo dell’area in cui verrà montata la tenda (può trattarsi dell’area di una finestra, di una porta, o la larghezza totale di un terrazzo o di una veranda) e fai un segno verticale. Ora vai all’interno e individua l’altezza del soffitto dal pavimento. Riporta questa misura all’esterno in concomitanza della riga verticale che hai tracciato e aggiungi circa 15cm. In quel punto con tutta probabilità ci sarà un travetto al quale ancorare la tenda senza la paura che la parete non riesca a reggerne il peso.

Hai letto tutti i nostri consigli, ma pensi che sia un lavoro troppo complesso per te e preferisci affidarti ad un esperto che possa installare la tenda da sole in breve tempo e con la massima professionalità? Chiama un professionista e richiedi subito l’intervento dei tecnici per installare la tua nuova tenda da sole e goderti l’ombra e la privacy che solo una tenda installata a regola d’arte può garantirti.